Molto simile alla Tombola, il Bingo è un gioco famoso in tutto il mondo che ha origine negli Stati Uniti, intorno al 1930. Trattandosi di un gioco con uno svolgimento molto veloce, il Bingo e le sue varianti si sono diffuse velocemente in ogni continente, tanto che in alcune nazioni è stato sfruttato per raccogliere fondi utili a finanziare la costruzione di opere pubbliche.

Nonostante sia un gioco molto semplice, con regole quasi elementari, esistono diverse varianti del Bingo, in grado di dare una nuova linfa al gioco, rendendolo sempre nuovo, emozionante ed interessante.

Le varianti principali del Bingo sono tre: Bingo Americano, Bingo Inglese e Bingo Italiano. Tutte queste versioni dipendono dalla tradizione nazionale di questo gioco che, nel tempo, è stato proposto con regole differenti, che riguardano i numeri, le cartelle e condizioni di vittoria.

Il Bingo Americano: la versione più alternativa

Tra le varianti del Bingo, il Bingo Americano rappresenta quella che si discosta maggiormente da quella tradizionale che noi tutti siamo abituati a conoscere. Questo perché, la prima differenza sostanziale riguarda i numeri sui quali si svolge, ovvero 75 numeri anziché 90.

Inoltre, ogni cartella del Bingo Americano è composta da una griglia che ospita pertanto 25 caselle (5×5), in cui quella centrale risulta priva di numeri, ospitando la sola scritta “free“. Di conseguenza, i numeri a disposizione per ogni cartella sono quindi 24.

Un’altra particolarità del Bingo Americano è rappresentata dal fatto che le cartelle presentino sopra alle colonne dei numeri una delle lettere che compongono la parola Bingo. In altre parole, alla chiamata del numero, verrà annunciata anche la lettera abbinata al relativo numero, ad esempio potrebbe essere chiamato “G-20”. In questo caso dovrà essere segnato il numero 20 presente nella colonna G.

Il Bingo Inglese: la più legata alla tradizione

Lo svolgimento del Bingo Inglese è molto più tradizionale, in quanto l’origine di questo gioco arriva proprio dalle terre d’Albione. Il gioco si svolge con 90 numeri disponibili e con una durata di 3 round che danno diritto al premio, secondo un determinato schema di vittoria.

  • Primo Round: vince chi completa una fila di numeri e si aggiudica il 15% del montepremi;
  • Secondo Round: vince chi completa due file di numeri e si aggiudica il 30% del montepremi
  • Terzo Round: vince chi completa l’intera cartella facendo quindi Bingo, aggiudicandosi il 55% del montepremi.

Nel caso in cui la vittoria sia reclamata da due o più giocatori, il premio viene equamente suddiviso tra i vincitori. Grazie al suo rapido svolgimento e alle sue condizioni di vittoria estremamente semplice, la variante inglese del Bingo è la più popolare. Questo perché garantisce al giocatore un maggior coinvolgimento con frequenti turni di estrazione.

Il Bingo Italiano: la variante che nasce dalla Tombola

Arriviamo, infine, al Bingo Italiano che non è altro se non la variante della classica Tombola che si gioca soprattutto nei periodi di festa in famiglia. Nello specifico, il Bingo Italiano affonda le sue radici anche nel gioco del Lotto, dal quale ha preso i 90 numeri messi a disposizione per l’estrazione.

L’evoluzione del Bingo italiano ha portato il gioco ad assumere alcune differenze sostanziali con la Tombola, come l’eliminazione dei cosiddetti premi intermedi. Di conseguenza, non si premiano più ambo, terno e quaterna, ma i montepremi partono dalla cinquina

Il completamento di una linea, la tradizionale cinquina, consente di mettere le mani sul 7% del montepremi totale, quindi il vero obiettivo è fare Bingo. Questo perché, arrivando a coprire l’intera cartella, si arriva a vincere il 93% dell’intero montepremi.

Ti senti particolarmente fortunato nel gioco? Sfida la fortuna da Bingo Venezia!

Ti aspettiamo nella nostra Sala Bingo in Via G. Pepe, 2 a Mestre (VE)
Contattaci se vuoi ricevere ulteriori informazioni!