Inutile negarlo, negli ultimi decenni il gioco del Bingo si è diffuso in ogni angolo del mondo, tuttavia pochi conoscono la vera origine di questo gioco e dei suoi ambiti premi, che fecero la loro prima apparizione nel 1929 a New York.

Proprio nella Grande Mela, iniziava a prender piede il gioco del “Beano”, ovvero l’antenato del Bingo attuale. Questo particolare nome derivava dal termine “bean”, ovvero “fagiolo”, poiché che si utilizzavano proprio dei fagioli secchi per segnare i numeri sulle cartelle.

Ma si inizierà a parlare di “Bingo”, come lo conosciamo noi, solo quando Edwin Lowe, un modesto commerciante di giocattoli, prendendo parte a Beano e rendendosi conto di aver vinto una partita, gridò per errore “Bingo!”.

Inutile dire che il termine piacque così tanto che da quel momento tutte le vincite successive vennero proclamate con questo nuovo nome.

Non sono richieste particolari capacità per giocare: tutto quello che serve, invece, è una bella dose di fortuna. Forse è stata questa la chiave del successo del Bingo, uno dei giochi a premi così diffusi e amati, tanto da sbarcare anche su Internet con il Bingo Online.

I Premi del Bingo: quali sono e come si vince!

I numeri del Bingo sono 90, esattamente come nella Tombola, ma i premi in palio sono molti di più e soprattutto molto più remunerativi. Nel 2001, data in cui il gioco del Bingo è stato introdotto in Italia, si vinceva solo con la cosiddetta Cinquina e il Bingo

In pratica per fare Bingo il giocatore, a seguito dell’estrazione delle palline numerate da 1 a 90, deve annullare tutti i quindici numeri della propria cartella, mentre per fare Cinquina deve annullare i cinque numeri presenti su una delle tre file della cartella.

Già dal 2002 furono introdotti nel gioco del Bingo i cosiddetti premi speciali

  • Super Bingo
    uno dei premi più popolari tra quelli presenti in ogni partita, che viene assegnato al giocatore che realizza il bingo con un numero di palline estratte uguale o inferiore a 38; 
  • Bingo Oro
    non necessariamente presente in tutte le partite, viene aggiudicato da chi fa “Bingo” con numero di palline estratte tra 38° e 43°. Nello specifico, il premio si compone con un quinto del fondo speciale che viene accumulato nel corso del gioco; 
  • Bingo Argento
    viene assegnato a chi fa “Bingo” tra il 44° e il 46° numero estratto e il premio corrisponde a un decimo del fondo speciale; 
  • Bingo Bronzo
    spetta a chi ha realizzato il “Bingo” tra il 47° e il 53° numero ed è formato con un ventesimo del fondo e cresce nelle partite successive con il 6% dell’incasso; 
  • Bingo One (introdotto solo nel 2007)
    viene assegnato, in aggiunta al Bingo, al giocatore che realizza il “Bingo” con un numero di palline estratte uguale o inferiore a 46; 
  • Bingo One Extra
    raddoppia il valore del Bingo One per chi effettua “Bingo” durante la 46 o 47 pallina estratta nella sessione Bingo One. Il premio Bingo One Extra aggiunge al premio Bingo One un valore del 50% in più per chi effettua bingo nella 48 o 49 pallina; 
  • Bingo Happy
    mette in palio un montepremi che può essere giocato più volte durante una settimana, che viene assegnato, unitamente al Bingo, in un giorno e orario stabiliti dalla sala.

Chiaramente, per favorire uno svolgimento congruo del gioco, il Bingo va praticato in Sale Bingo autorizzate dall’AAMS come Bingo Venezia, in modo che possano partecipare più persone possibili, inoltre tutti i premi vinti durante il Bingo vengono pagate direttamente al termine della partita.

Vuoi passare una serata all’insegna del divertimento e del relax nella Sala Bingo più divertente di tutta la Laguna? 

Ti aspettiamo a Bingo Venezia in Via G. Pepe n°2 – 30172 Mestre (VE)