Il bingo è un gioco molto diffuso in Italia e nel mondo: sempre di più sono, infatti, le sale bingo dove persone di tutte le età si incontrano per trascorrere del tempo insieme divertendosi. Conosci le origini del bingo?

Origini del Bingo: dalla prima lotteria al “Beano”

La storia del bingo inizia intorno alla metà del 1500, anche se allora non si trattava propriamente del gioco come inteso oggi ma di una lotteria. Nel 1530, infatti, venne istituita la prima lotteria della storia.

Il bingo, invece, vede nascere la sua prima versione soltanto nel 1929 negli Stati Uniti, precisamente a New York. Un commerciante americano, infatti, decise di prendere parte al gioco “Beano”: una variante del Lotto praticata nello stato americano della Georgia, in cui venivano utilizzati dei fagioli (in inglese, appunto, “beans”) per marcare il numero estratto sulla propria cartella. Come esultanza per la vittoria dopo una partita, il venditore americano si confuse e urlò “Bingo!”: da quel momento il gioco cambiò nome e lo mantenne fino ad oggi.

Origini del Bingo, dall’America all’Europa

Il Bingo piacque subito agli americani, tanto che il gioco si diffuse molto velocemente negli States e giunse ben presto in Europa. Dalla versione iniziale con 25 numeri per cartella, il Bingo è passato nel tempo ad avere soltanto 15 numeri per cartella. L’estrazione è rimasta invariata negli Stati Uniti, dove viene fatta tra 75 numeri, mentre in Europa si è optato per una serie di 90 numeri.

Origini del Bingo: differenze con la Tombola

Il Bingo e la Tombola sono simili per alcuni aspetti, ma presentano regole leggermente diverse. Il gioco di origini americane, infatti, deriva dal Lotto europeo (che ha una forte tradizione soprattutto in Italia) e fa sì che il giocatore vinca solamente con la cinquina e il bingo (che corrisponde, appunto, alla tombola). Rispetto alla Tombola, che risulta spesso un gioco molto lungo e quindi perfetto per trascorrere le tipiche occasioni festive in famiglia, il Bingo è quindi molto più rapido perché non consente vincite su ambo, terna o quaterna.

Il Bingo, però, presenta alcuni premi aggiuntivi rispetto alla Tombola. Tra questi ci sono il Bingo One, il Bingo One Extra, il Super Bingo, il Bingo Oro, il Bingo Argento, il Bingo Bronzo, il Bingo Happy.