Conoscete la storia del bingo? Nato intorno agli anni ’20 dello scorso secolo, a New York, si è diffuso rapidamente non solo negli Stati Uniti ma anche in Europa. Anche in Italia, il gioco del bingo è oggi molto diffuso: tante persone si recano nella sale bingo per trascorrere divertenti momenti di svago, in compagnia.

Il bingo è diventato talmente famoso, nel tempo, da essere anche utilizzato come vero e proprio protagonista di film e cartoni animati. Vediamo, quindi, come il l’iconico bingo si interseca con il mondo del cinema.

Film famosi dove compare il gioco del bingo

Partiamo da una delle pellicole per bambini dove compare il gioco del bingo: Hotel Transilvania. In questo cartone animato del 2012, è presente una scena in cui i protagonisti giocano a un bingo molto particolare: i numeri non sono contenuti nelle palline ma all’interno di piccoli teschi. Nella scena, una signora urla “bingo!” ma un gremlin, per non farla vincere, divora la sua cartella.

Un altro film in cui compare il gioco del bingo è Rampage: il protagonista, che indossa una specie di armatura, si presenta all’interno di una sala bingo dove non viene notato da nessuno dei presenti. In questo caso, il focus della scena è sul fatto che coloro che giocano a bingo non possono essere disturbati talmente sono concentrati, nemmeno da chi si presenta vestito in un modo così strano come il protagonista!

Infine, citiamo anche la serie tv americana Better Call Saul, in cui il protagonista Jimmy si offre volontario per estrarre periodicamente i numeri del bingo all’interno di una casa di riposo. Qui si nota come questo gioco sia davvero iconico, persino nelle case dove soggiornano gli anziani ma anche per i più giovani.